I sussidi per bambini disabili

Categoria: Vivere con la malattia | 0

L’articolo che definisce l’invalidità civile per i minori è il n°2 della legge n° 118/1971; secondo la norma si considerano mutilati o invalidi civili i minori di anni 18 che sono:

  • affetti da minorazioni congenite o acquisite, anche a carattere progressivo
  • abbiano difficoltà persistenti a svolgere i compiti e le funzioni proprie della loro età.

Per i minori, l’invalidità civile va riconosciuta nelle difficoltà in attività come fare i compiti e in tutte le altre caratteristiche della loro età. A partire dai 15 anni, anche per i minori, l’invalidità si indica con le percentuali come si fa con gli adulti, per fare in modo che possano essere iscritti nelle liste speciali di collocamento.

Per quanto riguarda i benefici che possono trarre, i minori disabili, prima del compimento dei 18 anni, possono ottenere l’indennità di accompagnamento o l’indennità mensile di frequenza. Per indennità di accompagnamento s’intende un aiuto economico per gli invalidi civili al100% che non possono muoversi senza l’aiuto di una persona. Secondo l’articolo 1,2 della legge 508 del 1998, l’indennità di accompagnamento viene data ai ciechi assoluti e chi abbia difficoltà a deambulare a causa delle proprie condizioni fisiche e psichiche. L’indennità di accompagnamento ammonta a 515 euro, viene erogata in 12 mesi ed è indipendente dal reddito. Indipendente dall’età può essere erogata anche superati i 18 anni, sarà sospesa se il minore è ricoverato in una struttura a carico dello Stato.

L’indennità di frequenza, invece, è data ai minori che frequentano la scuola o centri ambulatori in modo continuo: si tratta di una prestazione in favore dell’inserimento sociale e scolastico dello studente. È riconosciuta quando il minore riscontra difficoltà “persistenti” a svolgere le attività tipiche dei suoi coetanei, ed è strettamente collegata alla frequentazione di asili o di centri riabilitativi. L’indennità di frequenza ammonta, nel 2017, a 279,47 euro mensili con un limite di reddito annuale di 4800,48 euro. Dato il suo forte collegamento agli studi, sarà erogata durante i mesi scolastici, ma può anche essere richiesta nei mesi estivi. Ha un massimo annuale di 3.565, 64 euro.

Per conoscere l’iter da seguire per richiedere l’invalidità civile ed altre informazioni, cliccare qui: https://www.fondazioneserono.org/disabilita/ultime-notizie-disabilita/bambini-disabili-cosa-prevede-legge-ottenere-sussidi/?utm_source=wysija&utm_medium=email&utm_campaign=Newsletter_Disab_17_12_18