ULTIME NOTIZIE

LETTERA DALLA IONIS PHARMACEUTICALS E BIOGEN ALLA COMUNITA’ DM

Di recente la Ionis Pharmaceuticals e la Biogen hanno pubblicato una lettera indirizzata alla comunità internazionale dei pazienti e delle famiglie DM in cui spiegano i risultati del trial clinico sul farmaco IONIS-DMPKRx e i motivi della sospensione della sperimentazione di questa molecola. Leggi di più


L’ANESTESIA NEL PAZIENTE MIOTONICO – VADEMECUM

Premessa: l’anestesia generale può esporre il Paziente affetto da una sindrome miotonica a complicanze, anche gravi. Queste possono essere in larga parte prevenute ed evitate attraverso un’attenta valutazione pre-operatoria, adeguate scelte farmacologiche e con una appropriata gestione del periodo post-operatorio. Leggi di più


La FMM – Fondazione Malattie Miotoniche non ha scopo di lucro e si propone l’esclusivo perseguimento di finalità di solidarietà sociale nell’ambito della Regione Lombardia. Scopo della Fondazione è la promozione e il sostegno alla ricerca scientifica realizzata da enti e università nel campo della neurologia, specificatamente delle patologie neuromuscolari e in particolare delle malattie miotoniche, mediante la concessione a loro favore di erogazioni gratuite in denaro.

A tal fine la Fondazione:

  • affida la ricerca scientifica, nei settori di competenza, a università, enti di ricerca e altre fondazioni che la svolgano direttamente;
  • promuove la raccolta diretta e indiretta di fondi da erogare a favore di progetti e iniziative secondo le finalità statutarie;
  • promuove e sviluppa rapporti con enti di ricerca scientifica, italiani e stranieri, al fine di promuovere l’attività della fondazione;
  • promuove l’informazione e la formazione nel settore della ricerca scientifica di sua competenza, anche attraverso ricerche, studi, convegni, seminari, pubblicazioni, ecc.

Presidente Fondatore: Giovanni Meola

Vice Presidente: Santi Coco

Dott. Davide D’Acquino, Anestesista – Ospedale Niguarda

Prof. Giovanni Meola, Neurologo – Università degli Studi di Milano

Prof. Richard T. III Moxley, Neurologo – Università di Rochester (NY) – USA

Prof. Carlo Pellicciari, Biologo – Università di Pavia