Barriere architettoniche: regole e agevolazioni per ascensori, montascale e rampe

Categoria: Vivere con la malattia | 0

L’installazione di ascensori interni, montacarichi, servoscala e rampe che contribuiscono all’abbattimento delle barriere architettoniche rientrano tra i lavori di edilizia libera, quindi non richiedono autorizzazioni. Con il termine “Edilizia libera” il decreto legislativo n. 222 del 2016 (detto decreto Scia 2) definisce quali interventi sono esonerati dalla Cil (Comunicazione di inizio lavori), tra i quali vengono ricompresi quelli di manutenzione ordinaria e di abbattimento delle barriere architettoniche. Gli interventi che possono essere eseguiti senza richiedere autorizzazioni (nel rispetto comunque delle prescrizioni degli strumenti urbanistici comunali e di tutte le normative di settore aventi … Leggi di più

Legge 104: le novità del 2019

Categoria: Vivere con la malattia | 0

Fra le novità della Legge 104 ci sono i permessi retribuiti destinati ai soggetti disabili che lavorano ed ai caregivers, ovvero coloro che si occupano di assistere una persona con disabilità. I lavoratori disabili hanno diritto ad ore o giorni di permesso retribuito pari a 2 ore al giorno e tre giorni, consecutivi o suddivisi per mese, mentre il caregiver ha diritto a tre giorni di permesso retribuito al mese. I permessi retribuiti spettano anche ai genitori adottivi o affidatari … Leggi di più

Le novità della Legge di bilancio 2019 per le persone con disabilità

Categoria: Vivere con la malattia | 0

Ecco le novità della Legge di bilancio 2019 per quanto riguarda le pensioni d’invalidità e la formazione scolastica: Reddito di cittadinanza: Nella legge di bilancio appena appena approvata non si trova traccia dell’aumento delle pensioni di invalidità, né viene espressamente indicato che l’introduzione delle pensioni di cittadinanza riguarderà anche le provvidenze assistenziali riservate agli invalidi civili, ciechi civili e sordi. Il Fondo previsto dalla Legge di bilancio non è infatti sufficiente a coprire l’aumento a 780 euro di tutte le pensioni … Leggi di più

I sussidi per bambini disabili

Categoria: Vivere con la malattia | 0

L’articolo che definisce l’invalidità civile per i minori è il n°2 della legge n° 118/1971; secondo la norma si considerano mutilati o invalidi civili i minori di anni 18 che sono: affetti da minorazioni congenite o acquisite, anche a carattere progressivo abbiano difficoltà persistenti a svolgere i compiti e le funzioni proprie della loro età. Per i minori, l’invalidità civile va riconosciuta nelle difficoltà in attività come fare i compiti e in tutte le altre caratteristiche della loro età. A … Leggi di più

Lombardia facile: un alleato per vivere la disabilità con serenità

Categoria: Vivere con la malattia | 0

Le persone con disabilità residenti in Lombardia possono accedere alla piattaforma online “Lombardia facile“, vincitrice del premio “Innovazione Smau 2018”. Il sito è ricchissimo di informazioni utili per affrontare la disabilità con maggiore serenità e consapevolezza circa i propri diritti. Lavoro, scuola, trasporti, cura, assistenza, turismo, cultura, sport, servizi sociali e sociosanitari sono i settori che si trovano su “Lombardia facile”, ma comprende anche agevolazioni e consigli utili per studiare, lavorare, muoversi e delle associazioni a cui rivolgersi. Vale una … Leggi di più

Ingressi ridotti a teatro per le persone con disabilità

Categoria: Vivere con la malattia | 0

Un nuovo accordo siglato tra Agis, “Teatri per Milano”, LEDHA e FAND Lombardia prevede uno sconto del 50% per le persone con disabilità superiore al 67% in Lombardia. Per avere diritto alla riduzione è necessario esibire il certificato di invalidità. Se il documento certifica la necessità di un eventuale accompagnatore, questi avrà diritto a un ingresso omaggio. Il protocollo presentato a Milano all’inizio di ottobre rappresenta una sorta di anticipazione della “Disability card”, progetto europeo che trae origine dalla Strategia … Leggi di più

Mutui agevolati per le famiglie con disabili

Categoria: Vivere con la malattia | 0

Solo le persone fisiche possono chiedere il mutuo agevolato, in particolare le giovani coppie, le famiglie numerose con almeno tre figli a carico e quelle con un disabile a carico ai sensi delle Legge 104. Il mutuo potrà essere utilizzato per l’acquisto di una casa, una ristrutturazione che possa incrementare l’efficienza energetica dell’immobile oppure un intervento congiunto che prevede sia l’acquisto di una casa che la ristrutturazione. Il mutuo potrà essere al massimo di 100mila euro per la ristrutturazione con … Leggi di più

Le novità del DEF 2018

Categoria: Vivere con la malattia | 0

Fra le novità presenti nella nota al DEF 2018 approvata il 27 settembre dal Consiglio dei Ministri, ecco le più importanti in tema di disabilità: 1) Previste misure per il sostegno generazionale ed il sostegno alle persone con disabilità, come il Reddito di Cittadinanza e la Pensione di Cittadinanza che vanno nella direzione del sostegno di nuclei familiari con soggetti disabili 2) Si torna a parlare del “Codice delle Disabilità” come Testo Unico per il riordino dell’intera materia e per … Leggi di più

Permessi per lavoratori che prestano assistenza ai famigliari con disabilità

Categoria: Vivere con la malattia | 0

L’INPS ha recentemente pubblicato un messaggio che riporta alcuni chiarimenti in merito alla fruizione dei permessi per assistenza ai familiari con disabilità. i permessi retribuiti spettano a: – genitori, anche adottivi o affidatari, di figli disabili in situazione di gravità; – coniuge, parte dell’unione civile, convivente di fatto (art. 1, commi 36 e 37, legge 76/2016), parenti o affini entro il 2° grado di familiari disabili in situazione di gravità. Possono goderne parenti e affini di terzo grado solo se … Leggi di più

La legge 112/2016 “Dopo di Noi”

Categoria: Vivere con la malattia | 0

E’ arrivato il via libera anche delle Regioni al riparto dei fondi, relativi al 2018, previsto dalla legge “Dopo di noi” per l’assistenza alle persone con disabilità grave prive del sostegno familiare. Mancava solo questo ok affinché si potesse procedere al riparto dei 51,1 milioni che dovranno servire a sostenere interventi per garantire un futuro alle persone con grave disabilità che non abbiano più parenti o familiari in grado di provvedere a loro. Le Regioni, nella Conferenza Unificata del 6 … Leggi di più

1 2 3 4